Come scrivere un articolo sul web

scrivere un articolo sul web

Per scrivere un articolo sul web non occorre una laurea, ma bisogna conoscere alcuni accorgimenti fondamentali

La notizia buona, come hai potuto leggere dal sottotitolo (h2), è che per scrivere online non occorre essere laureati.

La notizia “cattiva” è che bisogna saper usare molto bene la sintassi e le regole che il web richiede.

Questo articolo mira a permetterti di poter scrivere nel modo più corretto e funzionale i tuoi articoli su blog e siti vari (anche su siti paid to write, perché no!).

Vediamo quindi quali sono le regole (o buone abitudini) da seguire per creare testi “scorrevoli” ed interessanti per gli utenti.

Come scrivere un articolo sul web: linguaggio minimale

A differenza di quanto accade nei linguaggi accademici, normativi e, spesso, anche giornalistici, il web predilige un linguaggio semplice, minimale, immediato.

Niente “paroloni”:

il web è un posto molto “variegato” ed accessibile a tutti, istruiti e non, quindi un linguaggio semplice è sempre la scelta migliore, perché, appunto, risulta accessibile a tutti.

Se non si può fare a meno di usare termini particolari (ad esempio termini tecnici), è importante dare sempre una spiegazione dettagliata.

Come scrivere un articolo sul web: la punteggiatura

Altro aspetto importantissimo e diverso dall’uso comune è la punteggiatura.

Quando si scrive un articolo sul web bisogna optare per frasi brevi; l’uso del punto assume grande rilevanza ed è usato molto più frequentemente rispetto a qualsiasi altro testo comune.

Seo Yoast, noto plug-in sulla SEO (Seo sta per “Search Engine Optimization”, ed è la “disciplina” che si occupa di posizionare sui motori di ricerca i contenuti dei siti web), consiglia di avere un testo che non superi il 25% di frasi composte da più di 20 parole. Personalmente non sono pienamente d’accordo con questa indicazione, ma, la mia “formula”, si avvicina molto a quella di Yoast: suggerisco un massimo di 35/40%.

Rimanendo nell’ambito della punteggiatura, purtroppo bisogna fare i conti con le virgole.

Dico “purtroppo” perché, da sempre, queste sono l’incubo di ogni italiano!

Qui non ci sono indicazioni precise e, la maggior parte dei testi presenti online, presentano problemi gravi con l’inserimento delle virgole nei “posti” giusti.

Sembra scontato ma in realtà per molti non lo è neanche tanto: dopo una virgola è necessario inserire uno spazio! (Così come per i punti).

Come scrivere un articolo sul web: la formattazione

Uno degli aspetti più importanti: una buona formattazione contribuisce ad allungare la permanenza dell’utente sul nostro sito.

Un buon articolo deve necessariamente contenere un titolo (H1) ed un sottotitolo (h2), in più è necessario suddividere l’articolo in più parti (h3).

Tutto ciò viene fatto per agevolare la lettura dell’utente, in modo tale da non fargli trovare un “muro” di testo, che, molto probabilmente, lo indurrebbe ad abbandonare la lettura.

Come scrivere un articolo sul web: il grassetto

Operazione utilissima è quella di grassettare (anche detto “boldare”) il testo.

Questa operazione però non deve essere fatta a caso:

il testo grassettato deve restituire al lettore frasi di senso compiuto!

E’ utilissimo farlo perché gli utenti, nella maggior parte dei casi, non hanno voglia di leggere l’intero articolo, ma si limitano a scorrere alla ricerca della/e soluzione/i al/ai loro problema/i.

Come scrivere un articolo sul web: link interni

Utili sia per la SEO (che non approfondiremo in questo articolo), sia per il lettore.

Cosa significa inserire dei link interni nell’articolo?

Significa rimandare il lettore ad altri articoli attinenti a ciò che sta leggendo.

Possiamo rimandarlo ad un articolo di approfondimento, oppure ad un argomento correlato al testo che sta visionando.

In questo modo aumenteremo la permanenza dell’utente sul nostro sito e riusciremo a rispondere a tutti i quesiti che la persona si è posta.

Un esempio pratico (ed utile per te che stai leggendo), è questo: “Scrivere sul web: per chi stiamo scrivendo?”.

Il link che vedi è un articolo di approfondimento sulla scrittura online:

è strettamente correlato con questo articolo e approfondisce tematiche basilari sulla SEO.

In conclusione

Scrivere un articolo sul web non necessita di studi accademici (anzi, chi è abituato ad un linguaggio troppo “ricercato” può paradossalmente avere ancora più problemi), ma esige le conoscenze base della lingua italiana e lo studio attento ed approfondito delle regole imposte dal web.

Semplicità ed immediatezza primeggiano:

il risultato finale deve essere sempre una lettura agevole e non troppo impegnativa.

Inserisci un commento